I Bollini DGTVi

I bollini DGTVi sono la garanzia apposta su Decoder e TV, che accertano la qualità di tali dispositivi in ottica digitale. Esistono 5 bollini in totale, alcuni validi solamente per i Decoder, altri utilizzati solamente nei televisori, ed una terza ‘categoria’ riscontrabile in ambedue gli apparecchi.

Bollini DGTVi per Decoder

  • Bollino Grigio
    Indica un Decoder ‘Zapper’, di base, il quale permette la sola visione dei programmi gratuiti. A questi si aggiungono, comunque, utili servizi come l’ordinamento automatico dei canali (LCN), la guida elettronica dei programmi (EPG) e l’aggiornamento del software (loader) via etere.

Bollini DGTVi per TV

  • Bollino Bianco
    Dà al cliente l’opportunità di vedere i programmi gratuiti in chiaro, ma anche quelli a pagamento tramite la CAM acquistabile insieme al televisore o in post-vendita.
  • Bollino ‘Silver’ (argentato)
    Indica un televisore dotato di sintonizzatore digitale in Alta Definizione (HD), che permette di vedere i programmi gratuiti in chiaro, ma anche quelli a pagamento tramite la CAM acquistabile insieme al televisore o in post-vendita.

Questi ultimi, tra l’altro, supportano i contenuti a pagamento in alta definizione (CAM HD), e sfruttano le caratteristiche della fessura “Common Interface Plus”, disponibile su tutti i televisori dotati di bollino argento (o oro). Il bollino ‘Silver’ permette accesso a tutti i canali a pagamento disponibili sul Digitale Terrestre, senza distinzione di emittenti.

Bollini DGTVi per Decoder e TV

  • Bollino Blu
    Si parla di un televisore integrato o di un Decoder che permette di vedere i programmi in chiaro, i programmi a pagamento e i servizi interattivi.
  • Bollino ‘Gold’ (oro)
    E’ il bollino che indica la miglior soluzione sul mercato: una TV integrata (tramite le cosiddette CAM HD) o un Decoder con sintonizzatore digitale in Alta Definizione (HD) che permette di vedere i programmi gratuiti, i programmi a pagamento e i servizi interattivi. Questi ultimi sono intesia sia in “broadcast” (trasmessi sui canali del digitale terrestre assieme ai programmi televisivi e attivati attraverso il tasto rosso del telecomando), che “broadband”, che permettono la connessione del proprio decoder o televisore alla ADSL casalinga.

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *