Digitale terrestre, dal 26 Novembre tocca alla Lombardia

‘Il passaggio alla TV digitale terrestre dall’attuale sistema televisivo analogico significherà per tutti i cittadini una moltiplicazione dell’offerta televisiva nazionale, un miglioramento nella qualita’ immagine/audio delle trasmissioni, al solo basso costo del decoder”.

Con queste parole Formigoni, governatore della Regione Lombardia, ha confermato che la regione completerà entro il 26 Novembre il passaggio al DTT. “Siamo certi che tale passaggio comporterà: una maggiore concorrenza tra le emittenti televisive, più pluralismo, più qualità dei contenuti. Ci sarà anche per le emittenti locali una moltiplicazione dei canali, ovvero per ogni frequenza ve ne potranno essere dai 4 ai 6”.

“Questa maggiore offerta di spazi – ha concluso Formigoni – rappresenta una grande sfida migliorativa per produrre nuove idee, nuovi palinsesti e nuovi format per competere in un mercato che sarà sempre più affollato per il prevedibile ingresso di nuovi soggetti”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *